La Campania è la Regione d’Italia con la più bassa percentuale di ricoverati con sintomi e di soggetti in terapia intensiva sul totale degli attualmente positivi.

 

Lo dice uno studio, di cui pubblichiamo la tabella, che ha elaborato Luca Fusaro, dottore Magistrale in Economia Applicata, dottore Commercialista e Analista di dati. Il suo studio fotografa la situazione attuale in tutte le regioni e nelle due province autonome. iatliane La Campania è la Regione d’Italia con la più bassa percentuale di ricoverati con sintomi e di soggetti in terapia intensiva sul totale degli attualmente positivi. Inoltre è quella con la più alta percentuale di soggetti in isolamento domiciliare sul totale degli attualmente positivi.

LEGGI ANCHE  Spiaggia di Crapolla invasa dai rifiuti: volontari stranieri ripuliscono il fiordo

Ma c’è anche un altro studio secondo il quale il covid in Campania fa morire meno persone che in tutte le altre regioni d’Italia. E non è solo il governatolre De Luca che lo sta ribadendo da settimane nelle sue consuete dirette facebook del venerdì. Il dato infatti emerge dall’elaborazione dei dati del bollettino dell’Unità di crisi della Regione Campania, Sono 6,4 i morti in Campania ogni mille abitanti. Dato che pone la regione in coda alla classifica italiana con il miglior dato contro i 26,5 in Valle D’Aosta, il peggiore. Val la pena ricordare che la Campania e seconda solo alla Lombardia, in questa seconda ondata, per numero di persone attualmente positive. Il basso tasso di mortalità pone la Campaniain una situazione positiva nonostante l’affollamento degli ospedale e il caos nelle cure. Anche perché va ricordato anche un altro dato: ovvero la più alta densità di abitanti di tutta Italia.

LEGGI ANCHE  Caccia all'auto pirata che ha ucciso la mamma ciclista: il dolore degli amici

r


Dieta Mediterranea Unesco. 10 anni di patrimonio culturale immateriale dell’Umanità

Notizia Precedente

Napoli, arrestato il boss latitante Gaetano Cifrone

Prossima Notizia


Scrivi la tua opinione


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Ti potrebbe interessare..