Foto sala stampa Polizia


Stamattina gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata e della Polizia Locale, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania e del IV Reparto Mobile, delle Unità Cinofile antidroga dell’Ufficio Prevenzione Generale e di personale tecnico del Comune di Torre Annunziata, hanno effettuato un’operazione “alto impatto” nel Parco Penniniello per individuare e rimuovere manufatti abusivi e contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso dell’attività sono state identificate 83 persone di cui 35 con precedenti di polizia e controllati 57 veicoli di cui uno sottoposto a sequestro amministrativo per mancata copertura assicurativa.
Sono state contestate 2 violazioni del Codice della Strada per non avere al seguito la patente di guida e per circolazione con patente sospesa; inoltre, sono state elevate 5 sanzioni per inottemperanza alle misure anti Covid-19 nei confronti di altrettante persone allontanatesi dal proprio Comune di residenza senza giustificato motivo.

LEGGI ANCHE  Napoli, controlli di notte in strada: 59 giovani denunciati per violazione del coprifuoco

Infine, sono state rimosse porte e recinzioni in ferro poste abusivamente all’interno delle palazzine del rione, installate allo scopo di agevolare l’attività di spaccio.


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Il dicembre online con il circolo dei Lettori: il programma

Notizia Precedente

Nursing Up: ‘Subito gli Infermieri di Famiglia accanto ai medici di base per le vaccinazioni’

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..