ponticelli rifugio cani

Ponticelli, il rifugio per cani La Fenice rischia di chiudere per l’interruzione di fornitura idrica. A rischio 210 cani. Borrelli: “Lanciamo un appello per salvare questi poveri animali. Chiediamo che il Comune e l’ABC possano trovare una soluzione affinché il rifugio continui a ricevere acqua.”

“SOS rischio chiusura. Anche per noi, i vostri fidati amici a 4 zampe, l’acqua è vita, non ce ne private, ne vale della nostra vita” – si legge in un cartello affisso sul cancello d’ingresso del rifugio per cani “La Fenice” a Ponticelli.

La struttura rischia di rimanere senza fornitura idrica, infatti la confinante caserma dei Vigili del Fuoco, che fino a oggi ha garantito il fabbisogno d’acqua per tutti i cani ospiti del rifugio, sarà interessata da dei lavori di ristrutturazione e la fornitura idrica verrà interrotta.

LEGGI ANCHE  Il giocattolo ribelle, il primo romanzo di Erlisiana Anzalone

“Noi siamo abituati all’emergenza, abbiamo gestito sempre un gran numero di cani, ora ne abbiamo 210, ma senz’acqua dobbiamo per forza chiudere, non c’è altra soluzione. La caserma dei Vigili del Fuoco non ha nessuna colpa, i lavori sono necessari ma chiediamo aiuto, finora tanti si sono interessati alla nostra storia ma nessuno poi ha fatto nulla.

Abbiamo lanciato tanti appelli, siamo stati pure al Comune e all’ABC per risolvere il problema dell’acqua, ma finora sono rimasti inascoltati. In verità io ormai mi sono quasi rassegnata all’idea di dover chiudere, questo è un territorio abbandonato a sé stesso, nessuno se ne interessa, il fatto che siamo invasi dall’immondizia è testimonianza di ciò. Se saremmo costretti a chiudere si getterà all’aria un lavoro di tanti anni, chi si prenderà cura di 210 cani?”- ha spiegato la fondatrice de La Fenice Adla Onlus Melina Vitale.

LEGGI ANCHE  Napoli, imbrattano il sacrario militare del Mausoleo di Posillipo: denunciati

“La situazione ci sta a cuore e ci preoccupa molto, per questo lanciamo un appello chiedendo al Comune di Ponticelli e l’azienda idrica di fare in modo di non interrompere la fornitura d’acqua per il rifugio, dimostriamo di avere, cuore, buon senso e rispetto per la vita di tutti quei poveri cani.”- ha dichiarato Il Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, da sempre al fianco degli animali.

Scrivi la tua opinione


Torre del Greco, appalto rifiuti: i carabinieri acquisiscono atti al comune

Notizia Precedente

Napoli, spacciava al Lotto G di Scampia: arrestato 20enne

Prossima Notizia


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..