Ancora furti nelle scuole. Stavolta tocca al liceo Giordano Bruno di Grumo Nevano, danni per 100 mila euro. Europa Verde: “Bisogna fare maggiori investimenti nella scuola a partire dalla sicurezza. Videocamere collegate con le forze dell’ordine, ecco cosa serve per cominciare.”

Ennesimo furto ai danni di un istituto scolastico.

E’ accaduto a Grumo Nevano, dove, la notte tra il 7 e l’8 settembre, degli ignoti si sono introdotti all’ interno dell’edificio che ospita il liceo Giordano Bruno ed hanno portato via il materiale informatico. Il danno per la scuola, secondo quanto riportato da un post Facebook condiviso dalla pagina del liceo, ammonterebbe a circa 100 mila euro.

“Vergognoso, le scuole sono da tempo sotto attacco. Crediamo che la Regione per i prossimi 5 anni debba mettere in agenda la sicurezza degli istituti scolastici. Parliamo di sicurezza non soltanto da un punto di vista strutturale ma anche per quanto riguarda la vigilanza e la sorveglianza, sarebbe opportuno che gli edifici scolastici fossero dotati di sistema di videosorveglianza collegati con le centrali operative delle forze dell’ordine. La scuola è alla base della nostra società, li vengono formati i nostri giovani, per cui è d’obbligo fare maggiori investimenti in questo settore, a partire dalla sicurezza.”- hanno dichiarato il Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e Salvatore Iavarone, coordinatore di Europa Verde per l’area Nord di Napoli.

LEGGI ANCHE  La Juve Stabia domina, segna e poi regala il pareggio al Foggia

 

 


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

M5S, Cammarano: “Miasmi industriali nell’Alto Sele. Denuncia alla Procura della Repubblica”

Notizia Precedente

Cava de’ Tirreni. Abusivismo, le ruspe abbattono il ristorante “Il Riccio”

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..