Pozzuoli. Solidarietà della federazione dell’ordine dei medici alla dottoressa del 118 per l’aggressione del 12 luglio scorso a seguito della quale ha avuto un infarto.

Dopo la notizia resa nota dal direttore generale dell’Asl Napoli 2 Nord, Antonio d’Amore, arriva la solidarietà di Filippo Anelli, presidente della Federazione Nazionale degli ordini dei Medici. “Solidarietà alla collega del 118 che, in provincia di Napoli, è stata colta da infarto dopo essere stata aggredita. Insieme a lei, alla sua famiglia, ai suoi colleghi, siamo vicini a Silvestro Scotti, presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli, e a tutto il Consiglio direttivo – ha detto Anelli – Purtroppo, siamo costretti a prendere atto di una recrudescenza di episodi di violenza contro gli operatori sanitari, dopo una diminuzione dovuta al lockdown”.
“Giovedì 23 luglio – anticipa – vedremo la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, che ringraziamo per aver prontamente dato seguito alla nostra richiesta di incontro – aggiunge – In quell’occasione chiederemo, ancora una volta, che sia calendarizzato al più presto in Aula al Senato il Disegno di Legge 867, “Disposizioni in materia di sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie nell’esercizio delle loro funzioni”, in vista di una sua celere approvazione in via definitiva”. “Abbiamo apprezzato il ricordo, questa mattina alla Camera, di tutti i medici che hanno perso la vita durante l’epidemia di Covid-19, e che purtroppo proprio oggi sono saliti a 174 – afferma Anelli – I medici, gli operatori sanitari, i professionisti della salute vanno rispettati sempre, perché sempre, e non soltanto nell’emergenza, mettono in gioco la propria vita per gli altri”. “L’approvazione di questo Disegno di Legge sarebbe un segno tangibile, da parte della politica, di rispetto e di riconoscimento del ruolo forte dei professionisti a tutela del diritto alla Salute e degli altri diritti costituzionalmente protetti. Diritti che, lo ribadiamo, sono intrinsecamente legati al diritto alla sicurezza degli operatori”, conclude.

Scrivi la tua opinione


Capri, fanno bagno nella Grotta Azzurra: sanzioni per 4mila euro

Notizia Precedente

Il ministro della ricerca Manfredi a Torre Annunziata per inaugurare il centro di formazione avanzata dell’Asl Na 3 Sud

Prossima Notizia


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..