Seguici sui Social

Napoli e Provincia

San Giorgio, controlli straordinari della polizia: 92 identificati

PUBBLICITA

Pubblicato

il

controllipolizia

Ieri sera gli agenti del Commissariato di San Giorgio a Cremano hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio in via Manzoni, piazza Giordano Bruno, piazza Massimo Troisi, piazza Carlo di Borbone e piazza Europa.

Nel corso dell’attività sono state identificate 92 persone di cui 12 con precedenti di polizia e sono state controllate 30 autovetture e 11 motocicli.
Sono state contestate 9 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente perché mai conseguita, per mancata copertura assicurativa e per guida senza casco protettivo; 3 veicoli sono stati sequestrati amministrativamente e altri 3 sottoposti a fermo amministrativo.

Inoltre, i poliziotti in via Pessina hanno notato una persona a bordo di uno scooter che, alla loro vista, si è disfatta di diversi oggetti accelerando la marcia per eludere il controllo.
Gli agenti, dopo un inseguimento, hanno raggiunto e bloccato lo scooter e hanno trovato l’uomo in possesso di diverse carte bancomat, della somma di 200 euro e di un cellulare che è risultato di proprietà di un complice rintracciato poco dopo.
C.F. e V.G., napoletani di 32 e 22 anni  con precedenti di polizia, sono stati denunciati per indebito utilizzo e falsificazione di carte di credito e di pagamento.

[ajax_load_more id="5307047789" container_type="div" post_type="post" sticky_posts="false" posts_per_page="3" destroy_after="1" button_label="Leggi altre notizie"]

Continua a leggere
Pubblicità

Area Flegrea

Procida 2022, Cgil Napoli: ‘Designazione strategica per il rilancio della Campania’

Una nota, la segreteria della Cgil Napoli commenta la designazione di Procida a Capitale italiana della Cultura 2022.

Pubblicato

il

La segreteria della Cgil Napoli commenta la designazione di Procida a Capitale italiana della Cultura 2022.

“La designazione di Procida a Capitale italiana della Cultura 2022 deve essere, non solo per l’isola di Arturo, un’opportunità di crescita e sviluppo per tutta l’area flegrea e la Campania, sfatando finalmente l’idea di un Sud che invoca assistenzialismo.

Procida dovrà essere la nuova immagine di un territorio che riesce a qualificarsi per le sue capacità di resilienza verso nuove prospettive economiche, sociali, civili e culturali. Come sindacato, crediamo che il settore culturale sia strategico per il rilancio complessivo della Campania e può fungere da traino per altri settori, su tutti il commercio e il turismo. La Cgil si impegnerà a fare la sua parte, con proposte che riguarderanno il lavoro, la rigenerazione del territorio e il riscatto delle nostre genti”.

LEGGI ANCHE  Nel 2021 Penisola Sorrentina riparte da digitalizzazione e valorizzazione dei borghi

Così, in una nota, la segreteria della Cgil Napoli commenta la designazione di Procida a Capitale italiana della Cultura 2022.

Continua a leggere

Cronaca Giudiziaria

Tracce di Dna di due uomini sulla pashmina di Tiziana Cantone

Pubblicato

il

Sono appartenenti a due uomini le tracce di Dna maschile trovato sulla pashmina di Tiziana Cantone, la 31enne suicidatasi il 13 settembre 2016 dopo che alcuni video privati che la ritraevano erano finiti su internet a sua insaputa.

E’ stato il genetista nominato dallo staff di difesa di Teresa Giglio, madre di Tiziana, a trovare le tracce sul foulard che Tiziana avrebbe usato per impiccarsi; nel fine settimana il laboratorio ha separato le tracce maschili trovate scoprendo che sarebbero diverse, quindi di due uomini; l’esito e’ stato trasmesso alla Procura di Napoli Nord (sostituito Giovanni Corona). La pashmina e’ stata dissequestrata a novembre su richiesta del difensore della Giglio Salvatore Pettirossi e del team di studi legali con sede a Chicago – l’Emme-Team – di cui da parte lo stesso Pettirossi, che da oltre un anno assistono la Giglio nella sua battaglia per conoscere la verita’ sulla morte di Tiziana.

LEGGI ANCHE  Babbo Natale positivo nella casa di riposo: morti 26 anziani in Belgio

Per ora le indagini difensive hanno portato all’apertura, da parte della Procura di Napoli Nord, di un’inchiesta per frode processuale in relazione alla cancellazione di tutti i dati contenuti nell’iphone e nell’ipad di Tiziana mentre gli apparecchi erano in custodia della Polizia giudiziaria (i carabinieri) per gli accertamenti successivi alla morte. Ma la Giglio spera che la Procura di Napoli Nord apra un’ indagine anche per omicidio, e cio’ che emerso dall’analisi della pashmina ritrovata attorno al collo di Tiziana dopo la morte, lascia qualche prospettiva. Intanto ieri sera, proprio la Giglio ha subito un’intrusione informatica sul proprio account Facebook, ma l’Emme-Team ha scoperto che l’intrusione sarebbe avvenuta da un server professionale con l’uso del sistema operativo Linux, riuscendo anche ad identificare il responsabile, ovvero la posizione Gps, il suo dispositivo e il suo indirizzo Ip; tutto e’ stato consegnato alla Procura.

Continua a leggere

Area Flegrea

De Luca: ‘Grande soddisfazione per Procida, occasione straordinaria’

“Ha vinto un progetto bellissimo, di valorizzazione dell’isola e della Campania”

Pubblicato

il

OSPEDALI DE LUCA

“Esprimiamo la nostra gioia e la grande soddisfazione per la scelta di Procida come Capitale italiana della Cultura 2022.”

L’isola di Procida è uno dei luoghi più suggestivi e caratteristici della Campania per le bellezze ambientali, per la sua storia e le sue storie, per i suoi borghi e le sue spiagge”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca.

“E’ un luogo assolutamente affascinante che sottolinea le molte bellezze della nostra terra. Ha vinto un progetto bellissimo, di valorizzazione dell’isola e della Campania, a cui Regione e Comune hanno creduto. E’ un’occasione straordinaria di proiezione della nostra Regione sul piano internazionale sulla scia del grande successo delle Universiadi 2019. Presenteremo nei prossimi giorni i contenuti del progetto”, ha aggiunto.

Continua a leggere

Le Notizie più lette