Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Italia

Coronavirus – la Protezione Civile distribuirà i pacchi alimentari

Pubblicato

in



“La Protezione civile e’ a disposizione con le proprie strutture, il tema e’ all’attenzione del governo e presto avrete notizie in proposito. Le strutture di Protezione civile a livello territoriale sono gia’ mobilitate, siamo pronti a distribuire pacchi alimentari se necessario”. Lo ha detto il capo del dipartimento di Protezione civile nazionale Angelo Borrelli nel corso del bollettino delle ore 18 sulla diffusione del coronavirus in Italia rispondendo a chi gli chiedeva se la Protezione civile interverra’ per aiutare al vitto delle famiglie in difficolta’ economica a causa dell’emergenza.

Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

CORAGGIOSO TREVISO Bimbo di 6 anni dimenticato sull’autobus,sfonda il vetro e si libera

Pubblicato

in

Storia per fortuna a lieto fine quella raccontata da tgcom e riportata da “la tribuna di treviso” di un bimbo di soli 6 anni che si libera dall’autobus in cui era stato dimenticato

E’ successo nella zona di  Treviso , un bimbo di 6 è stato dimenticato sul bus che lo riportava a casa da scuola.Una volta capito di essere stato lasciato solo non si è perso d’animo ma ha preso il martelletto di sicurezza, ha sfondato un vetro ed è uscito. Ha riportato solo un piccolo taglio e per fortuna è stato notato da alcune donne alle quali ha raccontato il brutto episodio.Le signore si sono subito attivate per riportarlo a casa e affidarlo alla madre.Il bus sul quale il piccolo è stato “dimeenticato”  fa anche servizio per una serie di plessi scolastici a cavallo tra le province di Venezia e Treviso e a bordo oltre all’autista c’è anche una inserviente che segue i bimbi.
Ma il bimbo durante il viaggio di ritorno a casa  si è addormentato e quando è stato il momento di scendere non se n’è accorto. E nemmeno gli altri a bordo si sono accorti di lui e quando si è svegliato si è trovato da solo nel deposito degli autobus con le porte chiuse.Ma indubbiamente non si è spaventato ma anzi ha subito trovato il modo , a soli 6 anni, di uscire dal mezzo e ritornare “libero”. Alla famiglia del piccolo comunque sono state fatte le scuse dai responsabile del servizio Bus scolastico.Una storia a lieto fine.

Continua a leggere



Attualità

Meteo: da lunedì arriva l’Autunno, nel fine settimana anche al Sud

Pubblicato

in

maltempo-pioggia-temporale

Meteo: da lunedì arriva l’Autunno, nel fine settimana anche al Sud. L’area di alta pressione sub tropicale, ancora presente sul nostro Paese, comincia ad allentarsi.

 

Suppergiù nel corso della prossima settimana anche sull’Italia la cosiddetta Bella Stagione se ne andrà, distrutta da temporali, colpi di vento e addirittura dalla prima Neve. Il periodo stabile e soleggiato- come riporta Il Meteo.it con temperature praticamente estive che ha contraddistinto buona parte di settembre ha ormai i giorni contati. Nel corso della Prossima settimana sono attesi infatti importanti cambiamenti con la possibilità di tanti Temporali già da lunedì 21. E non è finita qui, anzi, un ciclone autunnale potrebbe irrompere sull’Italia causando un drastico calo delle temperature.

Da lunedì 21 settembre un fronte perturbato raggiungerà il nostro Paese provocando rovesci temporaleschi in particolare su buona parte del Centro Nord. Qualche acquazzone interesserà entro la serata anche la Puglia. Più sole invece sul resto del Paese con valori termici più che gradevoli.

Martedì 22 le condizioni meteo sono previste in ulteriore peggioramento per l’arrivo di una perturbazione atlantica con la possibilità di piogge e temporali su Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. Col passare delle ore dei rovesci intensi raggiungeranno pure Toscana e alto Lazio.

Copione simile anche per mercoledì 23 ancora con tante nubi e piogge intense sulle regioni del Nord, Umbria e Toscana.

Poi tra giovedì 24 e venerdì 25  un ciclone ricolmo di aria fresca ed instabile raggiungerà l’Italia dando il via ad una fase di maltempo piuttosto intensa. Con precipitazioni più intense in particolare tra Liguria (specie di Levante), alto Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia dove non si escludono il rischio concreto di nubifragi e allagamenti. Possibili temporali anche sui settori tirrenici ed in Sardegna.
Le temperature sono previste in sensibile calo e si riporteranno su valori più consoni al periodo. La tendenza successiva per il weekend vede un reiterarsi delle condizioni di instabilità con il rischio di temporali dapprima al Nord in estensione poi al resto del Paese.

 

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette