corte-di-cassazione


La Commissione per gli incarichi direttivi del Csm ha disposto l’audizione di tutti i nove candidati alla nomina di procuratore generale della Cassazione, posto rimasto scoperto a luglio scorso con le dimissioni di Riccardo Fuzio. Fuzio ha lasciato in anticipo la magistratura dopo essere stato iscritto nel registro degli indagati per rivelazione di segreto d’ufficio, a latere dell’inchiesta per corruzione a carico del pm romano Luca Palamara. Tre sono i candidati “esterni” alla Corte di Cassazione: i Pg di Roma, Giovanni Salvi, di Napoli, Luigi Riello e di Venezia, Antonello Mura. Gli altri concorrenti sono tutti magistrati della Suprema Corte. Un gruppo nutrito appartiene alla procura generale. Si tratta degli avvocati generali Luigi Salvato, Marcello Matera (già consigliere del Csm ) e Renato Finocchi Ghersi (in passato dirigente al ministero della Giustizia) e del sostituto Pg Giovanni Giacalone. Completano l’elenco i presidenti di sezione Giuseppe Napolitano e Giacomo Fumu.

Napoli, de Magistris: ‘Chiederò al ministro la tangenziale gratis’

Notizia Precedente

Marigliano e Castello di Cisterna, sequestrate armi e droga nei quartieri popolari

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..