Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Cultura

Mooks apre a Napoli il primo Book and Bed

Pubblicato

il



Dormire tra i libri, lasciare che le pagine diventino le lenzuola, farsi avvolgere dalle storie. A Napoli ora si puo’: dal 25 maggio gli amanti della lettura avranno la possibilita’ di alloggiare nel primo “Book and Bed” italiano situato nel Mooks Palace di via Luca Giordano 158, al piano superiore della libreria Mondadori li’ presente dal marzo 2018. All’origine dell’innovativo progetto, targato Mooks, la volonta’ di replicare nel nostro Paese il format gia’ esistente in Giappone, a Tokio, dal 2016, reinterpretandolo, innovandolo e immaginandolo per la realta’ e il tessuto sociale nel quale impattera’. “Abbiamo eseguito, cosi’ come ogni nostra iniziativa imprenditoriale, studi di fattibilita’ chiedendo ad un campione di oltre 1500 lettori del Vomero, quartiere che dalle inizi ci accoglie e ci sostiene con calore ed entusiasmo, cosa avrebbero voluto stravolgere e cosa invece avrebbero voluto confermare dell’idea giapponese – spiega Antonio Serpe, Ceo di Mooks – . L’esito della ricerca ci ha pertanto condotti alla realizzazione di un format diverso, piu’ ricercato, dal taglio suite”. Il modello napoletano si propone, infatti, come un “Book and Bed Suite”. Due suite, la Calvino e la Freud, ognuna da 45 mq, arredate con mobili d’antiquariato e tessuti, in cui si potranno trovare oltre 4000 titoli, spaziando da capolavori del 1741, provenienti da collezioni private degli imprenditori a volumi piu’ contemporanei. Non muri ma solo opere in falegnameria, realizzate da maestri artigiani napoletani, Coppola.

Continua a leggere
Pubblicità

Cultura

Majeutica: una racconto a sera fino alla notte della natività

Pubblicato

il

Pubblicità'

majeutica
foto di repertorio
Pubblicità'

23 STORIE PIU’ UNA: LA TUA MAJEUTICA METTE IN PALIO L’ULTIMO READING DEL SUO CALENDARIO DI RACCONTI

[Comunicato stampa]
Tornerà puntuale anche stasera l’appuntamento con i racconti di Majeutica e del suo ’24 storie a Natale’, il ciclo di reading per l’infanzia che l’associazione marcianisana sta proponendo dal primo dicembre in prima serata sui canali social. Ma non dimentichiamo che fino al 15 dicembre la mail dell’associazione potrà ricevere i racconti inediti degli spettatori, e il più bello tra questi sarà scelto per essere letto e illustrato la notte di Natale. Chiunque potrà accedere al concorso, senza limiti di età. Il racconto potrà essere anche prodotto a più mani dall’intera famiglia, i genitori a mettere su carta l’immaginazione e gli spunti dei loro piccoli. La giuria interna di Majeutica passerà in rassegna i racconti inviati alla mail info@majeutica.it od anche alla messaggistica della pagina Facebook Associazione Majeutica.

Per ovvie ragioni tecniche (la durata della narrazione deve rientrare nei 10 minuti), gli Autori dovranno attenersi a poche semplici regole: massimo 3 cartelle da 1800 battute, in carattere Times New Roman, dimensione 14, margini normali. La sera del 24, la voce e il sorriso di Claudia animeranno il racconto vincitore e sullo schermo scorreranno i disegni originali di LVR, realizzati per l’occasione. Non c’è che da mettersi all’opera fin da subito, allora: l’ultima porticina magica dell’avvento potrà essere aperta da Claudia proprio sulla vostra favola!

Visita il sito: www.majeutica.it

Le Notizie più lette