Cronaca Penisola Sorrentina

Sorrento, tenta di introdursi in casa di un gioielliere in pieno giorno: scoperto e arrestato

Tenta furto in casa in pieno giorno a Sorrento, scoperto dai carabinieri e arrestato. Nel suo zainetto un kit in cui non mancava nulla. Il proprietario dell’abitazione, un gioielliere 56enne, avvertendo alcuni rumori sospetti ha compreso che qualcuno si era intrufolato in casa sua e non ha perso tempo a chiamare i Carabinieri di Sorrento. Arrivati sul posto dopo qualche minuto, i militari sono riusciti a bloccare Kinash Nazar, un 22enne di Agerola, che era riuscito a introdursi nella casa dell’imprenditore forzando una finestra. Alla loro vista ha provato a darsi alla fuga e a disfarsi di uno zainetto, ma è stato bloccato e lo zaino recuperato: dentro c’era una semiautomatica a salve con 3 cartucce nel caricatore, un coltello a serramanico, un passamontagna di lana, una scatola con circa 50 cartucce a salve, manette e guanti. Kinash è stato arrestato per tentato furto aggravato in abitazione e posto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.



LINK SPONSORIZZATI











Cronachedellacampania.it una testata giornalistica on line registrata al Tribunale di Torre Annunziata n.1301/2016 registro della stampa n. 7. Diffusione a mezzo internet autorizzata dal Tribunale di Torre Annunziata.
Copyright © 2017. Gestione e Sviluppo a cura di SVWDesign I Contenuti utilizzati sono basati su Licenza Creative Commons.
error: ATTENZIONE : CONTENUTO PROTETTO - CONTATTARE LA REDAZIONE PER INFORMAZIONI SULLA RIPRODUZIONE