Cronaca Napoli e Provincia Pozzuoli Ultime Notizie

Scuole senza riscaldamenti, studenti di Pozzuoli manifestano davanti alla sede della città Metropolitana

Pozzuoli. Studenti al freddo e al gelo scendono in piazza a Napoli. Gli studenti dell’area flegrea hanno manifestato davanti alla sede della Città metropolitana per l’assenza di impianti di riscaldamento adeguati e che denunciano i disagi nel frequentare le lezioni. Gli studenti hanno evidenziato guasti e malfunzionamenti. “Assurdo quanto sta accadendo negli istituti scolastici superiori di Pozzuoli. I ragazzi sono costretti a seguire le lezioni al gelo a causa di un disinteresse della Città Metropolitana a cui spetta la competenza. Il sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Luigi De Magistris, è stato sollecitato dal rientro a scuola dei ragazzi, tre giorni fa, per prendere in considerazione la situazione”. Lo sostiene il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia. In alcune scuole i ragazzi si sono difesi dal freddo coprendosi con plaid e coperte. “Ad oggi gli alunni sono costretti a stare al freddo e stanno saltando le lezioni. Nel caso la precarietà dovesse continuare sarò costretto a chiedere ad organi superiori l’intervento per chiudere gli istituti fin quando non sarà rientrata l’emergenza freddo.” – ha concluso Figliolia. Problemi si sono registrati anche per le scuole di competenza comunale, materne, elementari e medie. Secondo quanto denunciato dallo stesso sindaco Figliolia, sono state oggetto di un atto vandalico durante le vacanze natalizie. Lì il danno è stato riscontrato alla ripresa delle lezioni ed è stato posto rimedio nel giro di 24 ore.




LINK SPONSORIZZATI







Cronachedellacampania.it una testata giornalistica on line registrata al Tribunale di Torre Annunziata n.1301/2016 registro della stampa n. 7. Diffusione a mezzo internet autorizzata dal Tribunale di Torre Annunziata.
Copyright © 2017. Gestione e Sviluppo a cura di SVWDesign I Contenuti utilizzati sono basati su Licenza Creative Commons.
error: ATTENZIONE : CONTENUTO PROTETTO - CONTATTARE LA REDAZIONE PER INFORMAZIONI SULLA RIPRODUZIONE