HomePrimo PianoSentenza choc, Marco Di Lauro assolto per l'omicidio di vittima innocente

Sentenza choc, Marco Di Lauro assolto per l’omicidio di vittima innocente

Il figlio del capoclan Paolo Di Lauro è stato assolto, dopo un lunghissimo iter giudiziario e due condanne all'ergastolo, dall'accusa di essere il mandante dell'omicidio di Attilio Romanò ucciso per uno scambio di persona nel 2005
google news
Marco Di Lauro
Marco Di Lauro è stato assolto dall'accusa di omicidio per il delitto di Attilio Romanò

Napoli. Sentenza choc: Marco Di Lauro è stato assolto dall’accusa di essere il mandante dell’omicidio di Attilio Romanò, vittima innocente di camorra, scambiato per il nipote del boss Rosario Pariante e ucciso nel suo negozio a Napoli il 24 gennaio 2005.

La sentenza è stata emessa oggi dalla quarta sezione della Corte Di Assise Di Appello (presidente Vescia).

Marco Di Lauro, quarto figlio del capoclan Paolo Di Lauro, è stato difeso dagli avvocati penalisti Gennaro Pecoraro e Andrea Imperato. Marco Di Lauro venne condannato all’ergastolo in primo e secondo grado, per la morte Di Romanò. La Cassazione, a cui fecero ricorso i suoi legali, si pronunciò contro la sentenza di appello e rinviò il giudizio davanti a un’altra sezione della Corte d’Assise di Appello di Napoli che confermo’ nuovamente la condanna all’ergastolo. Contro questa decisione fecero ricorso nuovamente in Appello i legali di Di Lauro, e la Cassazione si pronunciò nuovamente con rinvio: oggi, al termine di un processo secondo grado, il terzo, iniziato nel primi mesi del 2021, Marco Di Lauro è stato definitivamente assolto. 

Redazione
Redazionehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Caivano, tagliato il nastro della neonata compagnia con il primo arresto per droga. In manette 44enne

Non perdono tempo i carabinieri della compagnia di Caivano, una realtà neonata ma già capillare sul territorio. I militari del nucleo operativo e radiomobile appena...

Camorra, sequestrati a Firenze case e conti a esponente del clan Cuomo di Nocera

Nocera. La polizia ha eseguito stamani il sequestro, finalizzato alla confisca, di beni riconducibili ad esponenti di un clan di camorra, i Cuomo di...

Nisida, i ragazzi della notte attraversano la Ztl coprendo le targhe con il parasole

A Nisida la situazione è totalmente fuori controllo. Oltre al caos generato dalle baraonde dei ragazzi della notte che affollano le strade per recarsi...

Forcella, controlli della Municipale e della polizia

Controlli della Polizia Municipale e della Polizia di Stato di Napoli a Forcella, nell'ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio: tra le...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita