HomeCronacaBlitz nel rione Iacp di Caivano: presi 2 pusher nonostante le telecamere

Blitz nel rione Iacp di Caivano: presi 2 pusher nonostante le telecamere

Irruzione dei carabinieri in un appartamento delle case Iacp di Caivano: in manette sono finiti Il 36enne #CarmineDiMartino e il 26enne #PietroPaoloGrassia
google news

 

Non sono servite le micro-camere installate abusivamente attorno ad un condominio del rione IACP di Caivano.

I carabinieri sono riusciti ad arrivare fino alla porta dell’abitazione e quando hanno fatto irruzione le due persone all’interno sono rimaste spiazzate. Il 36enne Carmine Di Martino e il 26enne Pietro Paolo Grassia hanno immediatamente lanciato dalla finestra le dosi che avevano addosso ma a raccoglierle c’erano i militari che poco prima avevano cinturato lo stabile.

Sequestrate complessivamente 63 dosi di crack e una busta contenente ben 156 grammi di cocaina. C’era anche denaro contante, circa 200 euro ritenuto provento illecito , un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento.

I due sono finiti in manette e poi rinchiusi in camera di sicurezza, in attesa di giudizio. Smantellato anche il sistema di video-sorveglianza che, per quanto all’avanguardia, non ha evitato loro le manette.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno. Bilancia fortunati oggi

L'oroscopo oggi. Il segno fortunato del 5 luglio è quello della Bilancia   Ariete Pappa e ciccia con il partner, il weekend concluso solo ieri mattina all’alba...

Allarme De Luca: “Centinaia medici positivi a Covid, problemi negli ospedali”

"Il personale sanitario è in buona parte positivo al Covid. Quindi manca la presenza dei medici negli ospedali già oggi. Abbiamo centinaia di positivi"....

Capri, recuperata la salma del turista americano scomparso

Sono durate quasi 10 ore a Capri le operazioni di recupero del corpo senza vita del turista americano Adam Gabriel Kreysar. Era arrivato sabato...

Napoli, Cirica (Ospedale Betania): “Basta aggressioni nei Pronto Soccorso, serve monitoraggio”

“Le aggressioni al personale del nostro Pronto Soccorso, come a quelli di altri presidi dell’area metropolitana di Napoli non si contano più. C’è un’escalation...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita