HomeCulturaLa Reggia di Caserta compie 270 anni

La Reggia di Caserta compie 270 anni

Reggia di Caserta: la posa della prima pietra, immortalata novant'anni dopo dal pittore napoletano Gennaro Maldarelli sul soffitto della Sala del Trono.
google news
domenica gratis alla Reggia
L'affresco del pittore Gennaro Maldarelli/foto comunicato stampa

Era il 20 gennaio 1752, Re Carlo di Borbone compiva quel giorno 36 anni. Ed era anche il giorno in cui il Re e la Regina Maria Amalia di Sassonia vollero celebrare, con la posa della prima pietra, l’atto fondativo della Reggia di Caserta.

Abbiamo un protagonista e testimone d’eccellenza per quell’evento: è Luigi Vanvitelli stesso, Architetto dell’Opera. È lui, nella Dichiarazione dei Disegni del Reale Palazzo di Caserta, a descriverci la solennità del momento, la parata militare, lo sfarzo dei decori e la celebrazione mondana. Ma da paesaggista di formazione qual era, non tace della purezza e della luminosità del cielo, che sembrava anch’esso voler contribuire alla riuscita del momento.

Novant’anni dopo, questo evento viene immortalato dal pittore napoletano Gennaro Maldarelli sul soffitto della Sala del Trono. Il grande affresco, voluto da Ferdinando II, si concentra sulle figure dei Reggenti, di Vanvitelli, del Ministro Tanucci, del Nunzio Apostolico Luigi Gualtiero e di numerosi dignitari di Corte nell’atto di guardare il punto esatto dove verrà deposta la prima pietra.

Lasciando la celebrazione militare sullo sfondo di un paesaggio allora pressoché incontaminato, il pittore in fondo vuole dirci che trascorrono gli anni, i secoli e che i dettagli delle cerimonie solenni si perdono nella prospettiva del tempo. Ma restano le opere, che, quotidianamente, con piccoli atti fondativi, portiamo responsabilmente nel futuro.

Regina Ada Scarico
Regina Ada Scaricohttps://www.cronachedellacampania.it
Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Nocera, i carabinieri Forestali salvano un cucciolo di Rottweiler

Nocera, i carabinieri Forestali salvano un cucciolo di Rottweiler: era legato con catena corta senza acqua né cibo. I militari della Stazione Carabinieri Forestale di...

Aversa, il garante dei detenuti della Campania dona ventilatori al carcere

Aversa, il garante dei detenuti della Campania dona ventilatori al carcere: "Nei mesi estivi aiutiamoli a non vivere una doppia reclusione". Cinquanta ventilatori sono stati...

Scomparso in Irpinia un anno e mezzo fa, trovati gli indumenti

Scomparso in Irpinia un anno e mezzo fa, trovati gli indumenti. Si ipotizza omicidio. Ad oggi tre indagati, tra cui la figlia. Una scarpa e...

Salerno letteratura, importante finale per il più grande festival letterario dell’Italia del sud

Salerno letteratura, il festival che ha impegnato il suggestivo centro storico di Salerno dal 18 al 25 giugno 2022, sabato sera ha calato il...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita