HomeCronaca GiudiziariaIl boss pentito Gennaro Carra assolto: non violentò la sua vicina

Il boss pentito Gennaro Carra assolto: non violentò la sua vicina

Il gip ha disposto il non luogo a procedere per Gennaro Carra inviando invece gli atti alla procura per calunnia per i coniugi Di Napoli
google news

Si è concluso con una clamorosa sentenza di non luogo a procedere l’udienza preliminare attraverso la quale la procura di Napoli aveva chiesto il processo per Gennaro Carra, oggi pentito e genero del boss del Rione Traiano Salvatore Cutolo detto Borottaclo.

Il gup Egle Pilla dell’ottava sezione del Tribunale di Napoli ha disposto anche la trasmissione degli atti al Tribunale con l’accusa di calunnia nei confronti dello stesso Carra per Gennaro Di Napoli e sua moglie Cristina Rinaldi.

La vicenda, che nel 2016, fece il giro del web, riguarda la presunta violenza sessuale e minacce nei confronti della figlia all’epoca minorenne dei coniugi Di Napoli-Rinaldi da parte di Carra.

Dal processo invece è emerso che le accuse della ragazze ma anche di sue congiunte erano del tutto inventate perchè invogliate dagli stessi genitori, oggi sottoposti a
procedimento penale per calunnia ai danni del Carra (difeso dall’avvocato Sergio Mazzone), per non voler pagare e restituire circa 100 mila euro di sostanze stupefacenti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Giuseppe Del Gaudio
Giuseppe Del Gaudiohttps://www.cronachedellacampania.it
Giuseppe Del Gaudio, giornalista professionista dal 1991. Amante del cinema d'azione, sport e della cultura Sud Americana. Il suo motto: "lavorare fa bene, il non lavoro: stanca"

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Napoli, armato di coltello minaccia e tenta di violentare una ragazza: arrestato

Napoli. Armato di coltello ha aggredito una ragazza e l'ha trascinata nel suo appartamento, per poi molestarla fisicamente. E' successo ieri sera nel centro storico...

Carabiniere alla festa con pregiudicati, il Tar annulla il trasferimento

Il Tar Puglia ha annullato il trasferimento da Modugno, nel Barese, a Napoli, disposto circa un anno fa nei confronti di un carabiniere, per...

Arzano, comune sull’orlo del fallimento: si va verso il predissesto finanziario

Arzano. Comune sull'orlo del fallimento, si va verso il predissesto finanziario. A rendere pubblica la notizia l’assessore al Bilancio, Giuseppe Vitagliano. In vista dell’approvazione...

Napoli, imprenditore del Nord a Francesca: “Ti pago il viaggio, ma devi imparare a comportarti”

Napoli. "Devi imparare a venderti meglio, devi imparare a comportarti con gli imprenditori in modo completamente diverso". Le parole dell’imprenditore Gian Luca Brambilla che...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita