30 anni di carcere all’assassino di Simone Frascogna

#PietroIossa, il 19enne, che il 3 novembre del 2020 aveva assassinato a Casalnuovo l'incensurato Simone Frascogna per futili motivi di viabilità è stato condannato a 30 anni di carcere. #siamotuttiSimone

google news
Simone Frascogna
Simone Frascogna

Simone Frascogna ha avuto giustizia. Il suo assassino, Domenico Iossa è stato condannato a 30 anni di carcere dalla prima sezione della Corte di Assise di Napoli, presieduta da Teresa Annunziata.

Il diciannovenne reo confesso dell’omicidio dello studente Simone Frascogna, assassinato a 19 anni, nel centro di Casalnuovo, il 3 novembre 2020, dopo una lite per motivi di viabilità.

Stamattina, davanti all’ingresso di piazza Cenni del Tribunale di Napoli, è stato esposto da amici e parenti uno striscione con per chiedere “Giustizia per Simone”.

Ad attendere la sentenza vi erano anche i genitori di altri giovani uccisi. Al processo si sono costituiti parte civile i Comuni di Casalnuovo e Napoli.

La procura aveva chiesto il massimo della pena ovvero l’ergastolo per Domenico Iossa.

Per l’assassinio del ragazzo sono stati già condannati due complici minorenni di Iossa. Si tratta di F.T., 17 anni, di Casalnuovo, al quale sono stati inflitti 10 anni di reclusione e due mesi C.B., anche lui 17enne, che il gup del tribunale dei minorenni ha condannato a 7 anni di reclusione.

F.T. è stato condannato per concorso nell’omicidio di Simone, mentre C.B. per aver tentato di uccidere un amico della giovane vittima. Domenico Iossa, difeso dall’avvocato Antonio Iorio, dopo essersi costituito dichiaro’ di avere accoltellato Simone perche’ stava avendo la peggio in una colluttazione che lui e i suoi amici avevano innescato. Il sostituto procuratore di Nola, al termine della sua requisitoria, ha chiesto l’ergastolo e 6 mesi di isolamento per Iossa.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Omicidio di Simone Frascogna: chiesto l’ergastolo per l’assassino

@RIPRODUZIONE RISERVATA

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

A Marcianise cantiere senza autorizzazioni per la rete elettrica 

Denunciati a Marcianise operai e responsabili: “Comune non ne sa nulla”

Anche il Cholito Simeone in campo col Pascale

La partita di calcio a otto promossa dall'istituto Pascale di Napoli nell'ambito della settimana della ricerca

Napoli, minaccia la ex e poi le dà una testata: arrestato 34enne

I carabinieri di Napoli hanno arrestato un 34enne dello Sri Lanka che ha aggredito la sua ex sul luogo di lavoro

Al Rione Sanità scooter parcheggiati usati come custodia della droga

Operazione della polizia in via Santa Maria Antesaecula al rione Sanità: recuperati 1,4 chilogrammi di hashish

IN PRIMO PIANO

Pubblicita