koulibaly
______________________________

Estate di decisioni per Kalidou Koulibaly, arrivato ad un vero e proprio bivio della sua carriera da calciatore.

Il difensore senegalese, da poco 30enne, è chiamato a scegliere: rinnovo con il Napoli (contratto in scadenza nel 2023) o addio. Secondo Repubblica il patron De Laurentiis ha fissato il prezzo per le pretendenti: si parte da una base di 60 milioni di euro, ed ADL non ha intenzione di scendere sotto quella cifra.

Già rifiutata, infatti, l’offerta da 35 milioni arrivata dall’Everton circa una settimana fa. Una cifra importante, che potrebbe spingere Koulibaly alla permanenza in azzurro, vista anche la volontà di Luciano Spalletti di metterlo al centro del progetto. A quel punto si tratterebbe il rinnovo: il senegalese ha ancora due anni di contratto e ascolterà con calma le proposte che arriveranno dalla dirigenza partenopea.

A far discutere in casa Manchester United è invece la situazione legata a Paul Pogba, sempre più in rottura con i Red Devils e ad oggi ancora più vicino ad un addio, già in questa estate. Secondo il Daily Mail sono frequenti nelle ultime ore i contatti tra Mino Raiola, agente del giocatore, ed il Paris Saint-Germain, scatenato sul mercato. I parigini hanno pronta una prima offerta: 50 milioni di euro.

LEGGI ANCHE  Raiz e Radicanto in concerto per l'ultimo appuntamento di IZimbra Music Fest - Napoli folks

Cifra che il club inglese potrebbe dover accettare, visto il contratto del centrocampista in scadenza nel 2022: l’anno prossimo, infatti, il francese potrebbe salutare persino a parametro zero in caso di mancata cessione in questa estate. Resta una suggestione, invece, il ritorno alla Juventus: i bianconeri sono concentrati su altri profili ed al momento non hanno intenzione di affondare il colpo per questioni economiche.

Pierluigi Gollini saluta la Serie A: fatta per il passaggio dell’ormai ex Atalanta al Tottenham del nuovo ds Fabio Paratici. Secondo Sky Sport i bergamaschi hanno accettato la formula del prestito con diritto di riscatto a 15 milioni di euro, che diventerà obbligo al raggiungimento di un determinato numero di partite (si parla di circa 20 presenze stagionali). Il portiere sta svolgendo una prima parte delle visite mediche qui in Italia, mentre domattina è atteso a Londra per la seconda parte dei test e per la firma sul contratto che lo legherà agli Spurs per (almeno) il prossimo anno.

Vincenzo Scarpa 


Di La Redazione

Napoli, danneggia un autobus: denunciato

Notizia Precedente

Torre Annunziata, sentenza per il crollo alla Rampa Nunziante: 4 condanne e due assoluzioni

Prossima Notizia



Ti potrebbe interessare..