libero l'imprenditore Adolfo Greco

Da alcuni giorni è tornato libero l’imprenditore Adolfo Greco e dopo oltre due anni e mezzo tra carcere e domiciliari si è concesso una gita a Capri

Torna libero l’imprenditore Adolfo Greco e si concede una pausa con la moglie nel suo “Buen retiro” di Capri.

Il noto imprenditore stabiese del settore lattiero caseario, con interessi anche nell’edilizia e nel settore alberghiero, è in attesa della chiusura del processo di primo grado che lo vede imputato per i legami con i clan della camorra della zona stabiese. Entro il mese di novembre è attesa la sentenza presso il Tribunale di Torre Annunziata.

Libero l’imprenditore Adolfo Greco

Da qualche giorno Greco è tornato libero dopo aver trascorso oltre 15 mesi nel carcere di Secondigliano, prima e agli arresti domiciliari poi. Aveva ottenuto gli arresti in casa per motivi di salute a marzo dello scorso anno.

LEGGI ANCHE  15enne accoltellato a Somma Vesuviana: volevano rubargli la bici elettrica

Libero l’imprenditore Adolfo Greco

E ora da qualche giorno ha riacquistato la completa libertà. Nel frattempo è rimasto coinvolto in una nuova inchiesta che riguarda gli interessi sempre nel settore lattiero caseario del clan dei Casalesi e in particolare dei nipoti del super boss di Casapesenna, Michele Zagaria capastorta.

Quando nel dicembre del 2018 la polizia arrivò nella casa di Greco di via Tavernola a Castellammare per arrestarlo, tra le altre cose sequestrò oltre 2,5 milioni di euro in contanti nascosti in una cassaforte a muro abilmente occultata da una parete e da un congegno elettronico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Castellammare, scarcerato l’imprenditore Adolfo Greco


Di Alberto Ferretti

Ti potrebbe interessare..