falsi torino napoli, Mascherine e accessori con brand di lusso falsi: sequestri e perquisizioni tra Torino, Napoli e Caserta
foto di sala stampa guardia di finanza


Brand del lusso falsamente riprodotti su mascherine ed altri accessori di abbigliamento: denunciate nove persone, sequestri anche a Napoli e Caserta.

E’ quanto scoperto dalla Guardia di Finanza a Settimo Torinese e nel quartiere “Barriera di Milano” in due opifici sartoriali illegali ricavati all’interno di abitazioni private e un esercizio commerciale gestito da soggetti di etnia asiatica che vendevano mascherine di tessuto e articoli recanti marchi contraffatti. I due “ateliers” erano gestiti da due cinquantenni italiane le quali, attraverso macchinari all’avanguardia, confezionavano vari accessori di abbigliamento e dispositivi di protezione individuale, apponendo sugli stessi loghi contraffatti di marchi internazionali, cosi’ da trasformarli in ricercati articoli alla moda. Oltre 600.000 i marchi contraffatti a “stampa sublimatica diretta su tessuto” sequestrati, unitamente a migliaia di metri di filato ed a 3 macchinari necessari alla cucitura e al confezionamento dei prodotti falsi.

Una quarantina le case di moda del lusso oggetto dell’illecita riproduzione sulle mascherine in tessuto, che venivano vendute a 7 euro l’una oppure in kit comprendenti anche sciarpa e pochette al prezzo di 80. Sono stati sequestrati 80 mila accessori di abbigliamento ornamentali e oltre 1.000.000 di articoli di bigiotteria e accessori di abbigliamento non sicuri, in violazione del Codice del Consumo e, poi, i fornitori dei tessuti utilizzati per la produzione dei beni contraffatti, dislocati in varie zone del territorio nazionale. Nel prosieguo delle indagini le perquisizioni disposte dalla locale Procura della Repubblica ed eseguite in provincia di Prato, Vicenza, Viterbo, Napoli e Caserta, hanno consentito di accertare le responsabilita’ dei fornitori dei tessuti e dei semilavorati, permettendo di sequestrare oltre 1 milione di ulteriori marchi contraffatti a stampa sublimatica diretta su tessuto, circa 350 mila mascherine facciali con segni mendaci di conformita’ ovvero non conformi alle vigenti prescrizioni, 180 mila filtri in TNT, nonche’ numerose schede tecniche di conformita’, in lingua francese, mendaci e 25 macchinari industriali (tra cui plotter, macchine taglia-cuci e stiratrici). Nove sono le persone denunciate per frode nell’esercizio del commercio e vendita di prodotti industriali con marchi contraffatti o mendaci. L’avvenuta commercializzazione dei beni avrebbe consentito di realizzare un volume d’affari superiore a 3 milioni di euro.

LEGGI ANCHE  Omicidio di Formia: il giallo del doppio coltello



Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Napoli, posti covid al Cotugno quasi saturi

Intanto al Cardarelli scende l'eta' media dei ricoverati: ora siamo a 50 anni
Leggi tutto

Genova Fece a pezzi la mamma, ora è accusata di aver ucciso il figlio di tre anni

Giulia Stanganini di Genova è stata arrestata per il delitto: prima le torture poi un tutorial su internet per soffocare...
Leggi tutto

Bimbo di otto mesi batte la testa e muore: indagano i carabinieri

Il piccolo di Vignola in provincia di Modena potrebbe aver battuto la testa cadendo dal letto
Leggi tutto

Sono solo 5 gli eredi di Maradona: lo dice un Tribunale argentino

L'eredità del Pibe de Oro dovrà andare a Diego Junior, Dalma, Giannina, jana e Diego Fernando
Leggi tutto

Forniture e traffico di influenze, processo per l’imprenditore napoletano Romeo

IL Gip di Napoli ha disposto il processo anche per Italo Bocchino, Ciro Verdoliva e Stefano Caldoro
Leggi tutto

L’Arcivescovo di Napoli: ‘No alla sospensione del blocco dei licenziamenti’

"In un tempo rischioso" non si puo' aggiungere "sofferenza a sofferenza"
Leggi tutto

Scontri tra tifosi in Fiorentina-Napoli nel 2019: 10 condanne

Quattordici assoluzioni e dieci condanne, da parte del Tribunale di Firenze, nei confronti di 24 tifosi azzurri
Leggi tutto

Napoli: sciolto consiglio e nominato il commissario prefettizio a Brusciano

Il prefetto di Napoli, Marco Valentini, a seguito delle dimissioni dalla carica di 14 consiglieri su 16 assegnati al Comune...
Leggi tutto

Caritas Diocesana di Aversa sospende servizi per quarantena fiduciaria

I locali siti presso le strutture di Sant’Agostino e di Piazza Mazzini resteranno chiusi per 5 giorni
Leggi tutto

Covid, focolaio in clinica irpina: stop ai ricoveri

Nelle prossime ore si procedera' alla sanificazione di tutti gli ambienti, mentre lo screening sul personale, peraltro gia' vaccinato, ha...
Leggi tutto

Peculato continuato sottratti 200mila euro al Comune di Valle di Maddaloni

Sequestrate 2 villette e conti correnti ad ex dirigente
Leggi tutto

Speranza spedisce la Campania in zona rossa. ECCO COSA SI PUO’ FARE

Da lunedì 8 marzo massimo rigore per i campani: Friuli e Veneto passano in zona arancione. Invariate le altre regioni
Leggi tutto

Dellai: ‘Io sono Luca’ al primo posto nella Viral 50 Italia di Spotif

"Io sono Luca” è un brano che rispecchia tutti noi con le nostre paure e le sfide di tutti i...
Leggi tutto

‘Action day’ nella “Terra dei Fuochi”: sequestrate 3 aziende

Denunciate anche 3 persone ed elevate sanzioni per oltre 17mila euro
Leggi tutto

A Scampia la presentazione della storia di Cira Celotto

Sarà presentato alla stampa domenica 7 marzo alle ore 11:00 presso l’Officina delle Culture “Gelsomina Verde”, in via Arcangelo Ghisleri...
Leggi tutto

Napoli, controlli anti assembramenti ai Decumani. Chiusi 2 bar

In via Santa Chiara e in vico San Giovanni Maggiore hanno sanzionato i titolari di due bar poiché sorpresi a...
Leggi tutto

Afragola, libero uno dei rapinatori che causò un’incidente sull’Asse Mediano

Al Rione Salicelle e sui social c’è chi festeggia.
Leggi tutto

Sanremo 2021. Simona Ventura poistiva al Covid, non ci sarà: ‘Farò il tifo da casa’

Sono rattristato nel dover dire che Simona Ventura è risultata positiva al Covid. Grazie a Dio sta bene", ha dichiarato...
Leggi tutto

Emergenza 118 Ordine dei Medici: ‘De Luca intervenga’

"Assistiamo ad una situazione vergognosa, non è possibile che medici di prima linea si vedano sottoposti a questo attacco"
Leggi tutto

Robin Edizioni: 2 titoli nella prima fase del Premio Strega 2021

"Scacco all'isola" di Alessandra Fagioli e "La piazza" di Angela Vecchione
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..