Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Coronavirus

L’Anci Campania ‘raccomanda’ la chiusura dei cimiteri

Pubblicità'

Pubblicato

il

chiusura dei cimiteri,anci campania


Pubblicità'

L’Anci Campania ‘raccomanda’ la chiusura dei cimiteri. Valutazioni dei sindaci ma ci sono già determinazioni.

 

L’Unita’ di Crisi della Regione Campania si e’ riunita per assumere, di concerto con l’Anci Campania, le determinazioni necessarie in vista della commemorazione dei defunti, nei giorni 1 e 2 novembre. Fortemente raccomandata la chiusura dei cimiteri.

“Salva ogni ulteriore determinazione in conseguenza dell’andamento della situazione epidemiologica quotidianamente rilevata, debbano essere assunte le seguenti determinazioni in vista della commemorazione dei defunti, nei giorni 1 e 2 novembre – si legge – Al fine di evitare assembramenti, nei giorni 1 e 2 novembre 2020, e’ fortemente raccomandata la chiusura dei cimiteri”.

“In subordine, a condizione che ciascun Sindaco abbia preventivamente accertato la compatibilita’ dello svolgimento delle attivita’ con l’andamento della situazione epidemiologica nel proprio territorio, l’accesso al cimitero puo’ essere svolto nel rispetto delle seguenti specifiche minime”, si sottolinea. Tra le altre, la misurazione della temperatura all’ingresso, garantire il rispetto della distanza, esporre all’ingresso del cimitero un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente, fornire gel idroalcolico.

 

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

Covid:22 suore positive in istituto religioso di Torre Annunziata

Pubblicato

il

covid suore
foto di repertorio

Ventidue suore positive al Covid-19: focolaio nell’istituto religioso Mazzarello di Torre Annunziata.

A comunicare l’esito dei test all’amministrazione comunale della citta’ vesuviana e’ stata l’Asl Napoli 3 Sud: tra le suore contagiate, ce ne sono sei ultranovantenni, mentre le altre hanno tutte piu’ di 80 anni: nessuna al momento presenta sintomi tali da richiedere l’ospedalizzazione e tutte sono state poste in isolamento nella struttura di via Cavour.

Le 22 suore positive rientrano tra i 31 nuovi casi di contagio segnalati dal sindaco Vincenzo Ascione e relativi alle ultime 48 ore. Nello stesso lasso di tempo sono state registrate anche 41 guarigioni. Si attesta a 338 il numero complessivo dei cittadini attualmente positivi, con 14 persone che risultano ricoverate.

Pubblicità'

Le Notizie più lette