HomeCronacaCronaca di NapoliNapoli-Capodichino: quasi 11 milioni di passeggeri nel 2019

Napoli-Capodichino: quasi 11 milioni di passeggeri nel 2019

google news
napoli controllo taxi
foto di repertorio

l 2019 si chiude con una crescita qualitativa e quantitativa del traffico passeggeri nell’aeroporto di Napoli-Capodichino. Per questo anno, poi, nuove prospettive grazie alla nascita del sistema aeroportuale campano. Sono stati infatti 10,9 milioni i passeggeri accolti nel 2019 nello scalo partenopeo, con un incremento del 9% rispetto al 2018, mentre la media degli aeroporti italiani e’ del +4%. A Napoli, poi, l’incremento e’ dei passeggeri rispetto ai movimenti (decolli e atterraggi), dato che si e’ incentivato l’uso di aeromobili piu’ grandi e di ultima generazione, a minor impatto ambientale, sia in termini di emissioni che di rumore e con un load factor alto (dato che misura il rapporto tra passeggeri trasportati e posti offerti). Nel 2013 ogni volo aveva in media a bordo 112 passeggeri, nel 2019 i passeggeri per volo sono saliti a 141. Nel 2019 i passeggeri di compagnie aeree come United Airlines, KLM/Air France, TAP Portugal, flydubai, Iberia e Turkish Airlines, sono aumentati del 40% rispetto allo scorso anno. Anche grazie al volo United Airlines per New York, il traffico totale fra Napoli e il Nord America e’ salito a 350mila passeggeri. La connettivita’ di Napoli e’ aumentata nel 2019 del 20%, 6 volte piu’ della media europea e 4 volte piu’ di quella italiana grazie all’offerta di 106 destinazioni raggiungibili con volo diretto, tra cui 18 hub. Nel 2019 sono stati inaugurati i voli intercontinentali per New York e Dubai. Confermate le tre principali destinazioni (Milano, Londra, Parigi), mentre il network 2019 ha visto l’inserimento delle nuove tratte per Bilbao, Chania, Cork, Exeter, Glasgow, Hurghada, Malaga, Marsa Alam. Il 24 ottobre la fusione per incorporazione dell’Aeroporto di Salerno Costa D’Amalfi Spa in Gesac spa. “Con l’apertura della pista di Salerno – spiega Roberto Barbieri, ad di Gesac – ci sara’ una ripresa piu’ consistente dei volumi di traffico che agevolera’ la mobilita’ di cittadini ed imprese, generando sviluppo per l’intera regione. Nel 2020 ci concentreremo sulla qualita’ dei servizi, per migliorare ulteriormente l’esperienza di viaggio, anche grazie a tecnologie che riducono i tempi di attesa di tutti i processi aeroportuali”.

Redazione Cronaca
Redazione Cronacahttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Morto il regista Peter Brook, aveva 97 anni

E' morto Peter Brook, leggenda del teatro e uno dei registi piu' influenti del 20esimo secolo. Il maestro di teatro, che aveva 97 anni, era...

Sorrento, incendio in un albergo: poliziotti evacuano gli ospiti e domano le fiamme.

Incendio in uno hotel a Sorrento, poliziotti evacuano gli ospiti e domano le fiamme con l'aiuto dei vigili del fuoco. Venerdì sera gli agenti del...

Frattamaggiore, è in coma a Bari il giovane dato alle fiamme mentre era in videochiamata con la fidanzata

Frattamaggiore. Nicola Lupoli si trova ricoverato al Policlinico di Bari in coma farmacologico. Ieri è stato dato alle fiamme mentre era in videochiamata con la...

Il Vangelo della domenica di don Salvatore Abagnale e il messaggio di pace

Quattordicesima domenica del tempo ordinario e don salvatore Abagnale oggi 3 luglio 2022 ci racconta il Vangelo della domenica. Si parla di pace e di...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita