Pregiudicato napoletano intesta la villa di Agropoli alla figlia di 10 anni per sottrarla ai controlli: sequestrata

Una Villa del valore di circa 300 mila euro è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza ad Agropoli ad una coppia che l’ aveva acquistata con i proventi di riciclaggio di denaro e poi l’ aveva intesta ad una figlia di 10 anni. La coppia, composta da un pregiudicato di Napoli ed una donna di Agropoli, anche lei con diversi precedenti penali, avrebbe acquistato la Villa con un giro di fatture false. Una volta scoperta la frode, i due hanno trasferito la proprietà dell’ immobile, che si trova ai piedi della Collina San Marco, alla bambina, per sottrarla al sequestro, che è stato invece disposto dalla Procura di Vallo delle Lucania. La coppia – della quale non sono stati forniti i nomi – e’ accusata di riciclaggio e frode fiscale.

Contenuti Sponsorizzati