Licenziato: torna nella fabbrica, uccide 5 persone e ferisce 5 poliziotti prima di essere ucciso

Era stato licenziato e per questo che armato di pistola è entrato nella sua ex azienda e ha fatto fuoco a ripetizione uccidendo cinque persone e poi ferendo anche cinque poliziotti che erano arrivati sul posto prima di essere ucciso a sua volta. E’ accaduto in una fabbrica di Aurora, 65 chilometri a ovest di Chicago, nell’Illinois, la Henry Pratt Co. L’assalitore si chiamava Gary Martin, e aveva 45 anni. L’uomo ha fatto irruzione nell’azienda manifatturiera ‘Henry Pratt’, una delle maggiori aziende americane che producono valvole, e ha aperto il fuoco sui presenti prima di essere ucciso dagli agenti accorsi sul posto. La nuova strage negli Usa é avvenuta all’indomani del primo anniversario della strage in una High School di Parkland, in Florida, in cui ci furono 17 morti e che scateno’ durissime polemiche sulle armi.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati