Sia che tu voglia iniziare a fare trading attivo, sia che tu voglia semplicemente investire a lungo termine, è necessario conoscere le basi di questo mondo; in tal modo, saprai cosa ti puoi aspettare e quali sono gli strumenti necessari per rendere il tuo ingresso nel mercato azionario il più agevole possibile. Ecco, dunque, la spiegazione dei primi passi da compiere nel trading online e dei concetti base per sviluppare la migliore forma mentis.

Conoscenza del mercato azionario

Il prezzo delle azioni riflette il valore della società e la previsione dello stesso, come determinato dalle persone che negoziano il titolo (trader e investitori). Le azioni non hanno un prezzo fisso, oscillano continuamente, ogni istante di ogni giorno.

Scorte scambiate su una borsa

La maggior parte degli acquisti e delle vendite di azioni avviene durante queste ore: dalle 9:00 del mattino sino alle 16:00; tuttavia, alcuni scambi avvengono al di fuori di tali orari, per cui possiamo anche parlare di pre-market e after-hours trading.

Per fare uno scambio, avrai bisogno del simbolo ticker dello stock. Digita il nome della società su Google Finance o altri importanti portali finanziari, in cui viene fornito il simbolo del ticker. I ticker sono un codice da una a cinque lettere usato per scambiare le azioni.

Comprare e vendere azioni

Puoi comprare azioni e poi provare a venderle ad un prezzo più alto per realizzare un profitto, oppure puoi venderle prima e provare a riacquistarle ad un prezzo inferiore. Quest’ultimo processo è chiamato vendita allo scoperto; gli investitori a breve termine lo fanno sempre, mentre gli investitori a lungo termine tendono a evitarlo.

Prima di iniziare, informati sull’Offerta / Chiedi Diffusione, poiché questo è il modo in cui i prezzi si muovono. Inoltre, apprendi le basi della lettura di un grafico azionario e delle quotazioni azionarie.

Stabilisci il tuo scopo per il trading

Stabilisci ciò che vuoi dal tuo trading, se é qualcosa che vuoi fare ogni giorno oppure se desideri scambiare un paio di volte a settimana. Forse ti è più facile eseguire ricerche di notte, soprattutto se hai un lavoro a tempo pieno durante il giorno.

Come comprare azioni e tenerle a lungo termine

Il trading di giorno è caratterizzato da scambi che durano meno di un giorno ed eseguiti spesso negli ultimi minuti. Lo Swing trading, invece, prevede scambi che durano da un giorno a diverse settimane.
Investire consistite nell’eseguire trattazioni e movimenti che durano molti mesi o addirittura anni. Prima di decidere quale perseguire, considera le tue finanze.

Considera le tue finanze

Se vuoi vendere azioni negli Stati Uniti, devi mantenere un saldo di almeno $ 25.000 nel tuo account. Se ciò non è possibile, escludi il trading giornaliero. Lo Swing trading non ha un requisito minimo di capitale, ma per essere in grado di scambiare azioni con prezzi diversi, man mano che le opportunità diventano disponibili, si raccomanda che almeno $ 10.000 siano impegnati per l’acquisto.

Se si effettuano scambi regolari, un conto pi˘ piccolo di questo Ë suscettibile di essere travolto da commissioni varie.

Come investire

Investire richiede meno capitale, poiché il commercio è detenuto per un lungo periodo di tempo e le commissioni non sono un fattore determinante. Pertanto, puoi iniziare a comprare azioni non appena ti puoi permettere di acquistarne 100 (di solito, appunto, azioni in blocchi da 100) della tipologia che ti interessa.

Risparmia sulle commissioni facendo uno scambio invece di più scambi. Ad esempio, invece di acquistare 100 azioni ogni settimana, risparmia i soldi per un mese e fai un acquisto più grande; questo si applica solo se il valore della transazione è limitato, in cui la commissione potrebbe rappresentare una percentuale significativa del capitale investito (oltre l’1% è significativo).

D’altra parte, se acquisti migliaia di dollari di azioni per ciascun investimento, le commissioni sono per lo più irrilevanti.

Trova un broker e una piattaforma di trading

Si consiglia di trovare un servizio di broker trading tra partecipanti al mercato, che consente di acquistare azioni dai venditori e venderle agli acquirenti (ci sono un acquirente e un venditore per ogni transazione).

Come trader, devi desiderare un broker che sia: a basso costo (dunque, che offra basse commissioni), affidabile (può operare quando vuoi, con interruzioni di sistema minime), onesto (non ruberà il tuo denaro oppure non si impegnerà in comportamenti a rischio), che ti fornisca gli strumenti per la ricerca (meno importante, poiché ci sono molteplici strumenti gratuiti disponibili online).

Se vuoi eseguire il commercio giornaliero, ci sono un paio di requisiti aggiuntivi da valutare:
il broker deve eseguire gli ordini all’istante. Nessun intervento da parte loro, anche un ritardo di un secondo è eccessivo. Deve garantire la funzionalità di “Trade from chart” e / o capacità di piazzare, regolare e cancellare rapidamente gli ordini.

Ci sono molti broker, alcuni dei quali sono i migliori per gli investitori, mentre altri sono l’ideale per i commercianti giornalieri oppure per gli operatori economici. Scegliere un broker è la scelta più grande di tutte: tutto il tuo capitale è affidato alla loro azienda. Trascorri del tempo a ricercare i fattori sopra indicati prima di scegliere un broker.

Ogni broker offre una piattaforma di trading. Questa è la tecnologia che ti consente di visualizzare quotazioni azionarie, vedere grafici, fare ricerche e soprattutto effettuare ordini. Prova varie piattaforme aprendo account demo con i vari broker.

Eseguire la pratica prima di depositare il denaro

Mentre ristringi la tua selezione di broker giocando nei loro conti demo, pratica le operazioni di collocamento. Cerca di abituarti ai vari tipi di ordine disponibili. Inizia a formulare strategie e testale su grafici storici dei prezzi. Colloca le transazioni di denaro falso secondo tali strategie e analizza i risultati con le statistiche per verificare se è probabile che la strategia produca un profitto.

Se non riesci a fare un profitto usando soldi finti, sarà difficile realizzarlo con denaro reale. D’altra parte, la produzione di falsi introiti non significa necessariamente che i profitti del denaro reale arriveranno altrettanto facilmente. Ci sono differenze tra il trading demo e il trading reale. Il trading dimostrativo è comunque uno strumento molto prezioso.

Nell’account demo, esercitati nella corretta gestione dei rischi, giocando solo una piccola quantità di conto su ogni singola operazione.

Come iniziare a negoziare titoli

Gli stock di trading sono eccitanti perché comportano rischi e premi. Passare attraverso questo elenco di step ti darà accesso al mercato azionario, ma non ti insegnerà come fare trading.

Iniziare a commerciare è la parte facile, avere successo è un’altra storia. Segui la guida sopra per iniziare. Sarai quindi in grado di ricercare strategie per il lasso di tempo in cui vuoi fare trading (a lungo oppure a breve termine).

I trader Swing

Fai oscillare il trading e inserisci le operazioni che tieni per più di un giorno. I trader swing acquisiscono le tendenze che si manifestano per giorni o settimane, piuttosto che tentare di temporizzare una tendenza di un giorno che potrebbe durare per venti minuti. Quest’accorgimento funziona per i commercianti che vogliono rimanere attivamente coinvolti, ma non hanno ancora abbastanza equity per soddisfare il requisito di $ 25.000 per il day trading.

Aprire conti di trading per più giorni

Una scelta meno accorta è quella di aprire conti di trading di più giorni con diversi broker. Ad esempio, se apri due account, puoi effettuare scambi di sei giorni in un periodo di cinque giorni: tre scambi per ciascun broker.

Questo è meno intelligente, perché se hai già un capitale limitato, è probabile che ogni account sia piuttosto piccolo e il trading di giorno con conti così piccoli non è in grado di generare entrate molto elevate.

Con piccole quantità di capitale in ciascun account, sei fortemente limitato nei tipi di azioni che puoi negoziare e alcuni broker potrebbero non accettare nemmeno il piccolo deposito.

I broker tendono a proteggersi e possono imporre restrizioni minime di capitale a loro discrezione, se ritengono che qualcuno stia effettuando regolarmente scambi giornalieri (anche se al di sotto della soglia di quattro – cinque trade al giorno), o negoziando in maniera rischiosa.

Pertanto, non sono raccomandati depositi per il trading con meno di $ 25.000. Invece, i mercati commerciali che accolgono i commercianti di giorno richiedono molto meno capitale.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati