HomeCampaniaCaserta e ProvinciaScarichi illegali delle acque reflue: sequestrato un'area di servizio a Caserta

Scarichi illegali delle acque reflue: sequestrato un’area di servizio a Caserta

google news

Caserta. Sequestrata un’area di servizio a Vairano Patenora in provincia di Caserta: sversava le acque reflue direttamente in un terreno. I militari della stazione carabinieri forestale hanno proceduto al sequestro di un impianto di autolavaggio automatico con prelavaggio manuale, ubicato in comune di Pietravairano, con ingresso dalla Strada Statale “Telesina”, in quanto il titolare è stato ritenuto responsabile di un illecito smaltimento sul suolo delle acque reflue di scarico ivi prodotte e che sono classificate dalla normativa vigente quali “industriali”. Nel corso dell’accertamento è stata ravvisata anche una gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi in quanto la vasca a tenuta per la raccolta dei liquami provenienti dai servizi igienici dell’annesso locale Bar era colma e gli stessi tracimavano dalla botola di ispezione disperdendosi nel piazzale antistante e poi sul suolo circostante. Il titolare dell’impianto di autolavaggio è stato denunciato a piede libero per il reato di scarico di acque reflue industriali in assenza di autorizzazione, nonchè è stato anche onerato di una “procedura di prescrizioni” per l’eliminazione dell’inconveniente igienico-sanitario connesso al mancato svuotamento della fossa settica a tenuta dei liquami provenienti dai servizi igienici a servizio dell’annesso locale Bar.

Redazione Cronache
Redazione Cronachehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Benevento, assolta la moglie del ras Masone: tentò di accoltellare 2 persone a seguito di una lite

Benevento. La prima sezione della Corte d’Appello di Napoli accogliendo la tesi dell’avvocato Vittorio Fucci, ha assolto Vincenzina Taddeo di 53 anni, moglie del...

Il progetto “Prima vera Campania” di integrazione interculturale ha coinvolto i direttori e funzionari Inps di Pozzuoli, Nola e Napoli

Napoli. Si è tenuto nei giorni scorsi presso la Direzione di Coordinamento Metropolitano dell’INPS, alla presenza del dottor Vincenzo Damato - Direttore metropolitano, del...

Il condizionatore pesa sulle bollette circa 125 euro l’anno: ecco come rinfrescare casa con metodi alternativi

Con il prezzo dell’energia elettrica alle stelle utilizzare il condizionatore per contrastare il caldo intenso dell’estate può causare aumenti in bolletta di circa 125...

Maxi-furto a Verratti,derubato nella villa di Ronaldo a Ibiza

Furto milionario ai danni di Marco Verratti a Ibiza, nella villa di proprieta' di Ronaldo Nazario , l'ex Fenomeno.

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita