Terremoto a Ischia, si cerca sotto le macerie, diversi i feriti. Predisposta unità di crisi del Cardarelli a Napoli

Crolli dopo la scossa di terremoto di magnitudo 3.6 a Lacco Ameno, Ischia, 21 agosto 2017. ANSA/SERENELLA MATTERA

Ci sono diversi feriti a Casamicciola nell’isola d’Ischia per la scossa di terremoto di stasera. Lo si apprende dai carabinieri di Ischia che informano che si stanno anche cercando persone sotto le macerie. Casamicciola è una zona di Ischia particolarmente colpita dalla scossa 3.6

È scattato il piano di emergenza sanitario per i soccorsi alla popolazione di Ischia: già disposta unità di crisi del Cardarelli, a Napoli, per eventuali necessità di trasporto in eliambulanza. Parte dell’ospedale di Ischia è stato invece evacuato per verifiche strutturali. Sui luoghi interessati dai crolli sono al lavoro squadre di volontari della protezione civile regionale.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati