Terremoto a Ischia, il Santobono: “Ciro sta bene, sarà dimesso nei prossimi giorni”

Sarà dimesso a breve dall’ospedale pediatrico Santobono di Napoli Ciro, il bambino di 11 anni di Ischia estratto dalle macerie della sua abitazione lo scorso 22 agosto a Casamicciola. Ciro, fanno sapere dall’ospedale, sta meglio ed è seguito da un’equipe multidisciplinare composta da chirurghi, ortopedici, cardiologi, anestesisti, nefrologi, neuropsichiatri e piscologi. A causa di una sindrome da schiacciamento del piede, Ciro è stato sottoposto a terapia in camera iperbarica, così da facilitare il ritorno alla piena funzionalità dell’arto. I sanitari, inoltre, hanno monitorato con grande attenzione le funzioni cardiache del bambino, data la compressione prolungata cui era stata sottoposta la gabbia toracica. Fin dal suo ingresso al Santobono, Ciro è stato accolto con grande affetto dal personale dell’ospedale e dai volontari delle associazioni; a tutti ha dichiarato di voler tornare presto a giocare a calcio, confidando di sperare di incontrare quanto prima i calciatori del Napoli. Date le soddisfacenti condizioni del bambino, i sanitari confidano di poterlo dimettere nei prossimi giorni, prescrivendogli medicazioni e controlli ambulatoriali bisettimanali. 

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati