A Somma Vesuviana prosegue l’impegno di Protezione Civile e Carabinieri della Forestale per spegnere gli incendi che, da giorni, stanno danneggiando la vegetazione sul versante Vesuvio. Sul posto per l’intera giornata c’e’ stato anche il primo cittadino del comune vesuviano, Salvatore Di Sarno, che al momento sta partecipando a una riunione con i tredici sindaci della comunita’ del parco Vesuvio nella sala consiliare del Comune di Ottaviano . ‘Abbiamo un focolaio a Santa Maria a Castello a circa 200 metri dalle abitazioni e un altro fronte in localita’ ‘Maresca’ – spiega il primo cittadino -. Il problema e’ che non e’ possibile ora lavorare con mezzi dall’alto. E oggi sulla mia citta’ non c’e’ stato nessun mezzo aereo”. 

Acerra, i Cinque Stelle denunciano il sindaco per omessa bonifica

Notizia Precedente

Napoli, incendio agli Astroni: due poliziotti intossicati, un terzo ferito a una mano

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..