Napoli. Ausiliari del traffico per contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi ed effettuare un maggiore controllo delle aree di sosta a pagamento gestite dall’Anm. Si è svolta stamane la cerimonia di consegna dei tesserini ai 123 ausiliari del traffico che hanno conseguito il brevetto di polizia amministrativa. La consegna a Palazzo San Giacomo alla presenza del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, dell’assessore alla Mobilità, Mario Calabrese, del nuovo amministratore unico di Anm, Ciro Maglione e del presidente della commissione Mobilita’, Nino Simeone. Il contrasto ai parcheggiatori abusivi e l’incremento dei ricavi provenienti dalla sosta a pagamento – come sottolineato – sono aspetti strettamente legati fra loro perchè spesso i parcheggiatori ‘si appropriano’ delle strisce blu costringendo i cittadini da un lato ad affidarsi all’illegalita’ e dall’altro a non pagare il corrispettivo per la sosta all’azienda del Comune. L’incremento delle entrate – come evidenziato dall’assessore Calabrese – “e’ una delle azioni messe in campo per rilanciare l’azienda che con la nuova dirigenza stiamo ristrutturando”. Il difficile momento che vive l’Anm e’ stato ribadito anche dal sindaco de Magistris: “Solo stando uniti, Comune, azienda e lavoratori potremo uscire da questo momento difficile. Gli obiettivi sono salvare l’azienda, salvaguardare i lavoratori e innalzare la qualita’ dei servizi. E’ necessario che il lavoro di questi mesi estivi ci consenta di presentarci a settembre avendo superato gli ostacoli”. “Non possiamo nascondere che ci siano serie difficolta’ – ha concluso Maglione – ma in queste settimane ho visto un forte senso di affezione del personale che dimostra senso di appartenenza all’azienda e questo e’ fondamentale per riuscire nel nostro compito”.

Napoli, la Finanza sequestra un’autocisterna con 27mila litri di gasolio di contrabbando

Notizia Precedente

Trovati nel Casertano 600 farmaci rubati nell’ospedale di Forlì

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..