Sant’Antimo, con l’elezione di Russo ecco il nuovo consiglio comunale

Aurelio Russo, medico, 63 anni, sposato, tre figli, leader del Pd cittadino, è il nuovo sindaco di Sant’Antimo. Per la terza volta gli è riuscito il sorpasso. Aveva ribaltato il risultato del primo turno nel 2003 e nel 2006 ma senza avere la maggioranza. Lo ha fatto anche questa volta. Adesso ha la maggioranza per poter governare. Una vittoria storica: dopo 20 anni il centro destra perde Sant’Antimo. È in politica dal 1983, è stato dirigente nazionale del Pd dopo una militanza in Dc, Ppi ed infine PD. Russo, medico, 63 anni, sposato, tre figli (uno di questi, Domenico è consigliere comunale uscente). Al primo turno aveva ottenuto il 32,51%, sostenuto da Pd (che anche se di pochi decimali ha superato Forza Italia, sempre primo partito cittadino, primo segnale questo dell’inversione di tendenza), Nuovo Cdu, e due civiche.

AURELIO RUSSO SINDACO ELETTO VOTI 7.822 60,19%
CORRADO CHIARIELLO SCONFITTO VOTI 5.174 39,81%

ECCO IL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE

MAGGIORANZA: Domenico Carlea; Edoardo D’Antonio; Massimo Buonanno, Francesca Damiano, Gabriele Pappadia, Ilaria Di Gennaro, Pietro Paolo Di Matteo (Pd), Antimo Pedata, Giusy Ferriero e Giuseppe Dell’Omo (Cdu), Innocenzo Treviglio e Ferdinando Pedata (Cittadini per S.Antimo), Carmine Petito (Con te), Salvatore Castiglione; Raffaela Castiglione (Insieme).

OPPOSIZIONE: i candidati sindaci sconfitti Corrado Chiariello (Fi), Giuseppe Italia (Dema), Francesco Pio di Lorenzo; Rossella Cataneo (Fi), Santo Petito, Giuseppe Guarino e Giuseppe Cesaro (Vivi Sant’Antimo), Ivana Tarantino e Carmine Angelino (Nuovo Pensiero ).

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati