Puscas manda il Benevento in ParAdiso. IL VIDEO DELLA FESTA

Basta un gol al Benevento per battere il Carpi nel ritorno del play off di serie B e volare in A per la prima volta nella sua storia. A segnare la rete che vale la massima divisione, dopo lo 0-0 dell’andata, e’ il ventunenne romeno George Puscas. Per i campani e’ la seconda promozione consecutiva, dopo quella in B dalla Lega Pro. Alla fine e’ invasione di campo allo stadio Vigorito.

 BENEVENTO-CARPI 1-0 

 BENEVENTO (4-2-3-1): Cragno 6.5 Venuti 7, Camporese 7.5, Lucioni 7.5, Pezzi 6.5 (46’st Padella sv); Chibsah 7, Viola 7.5; Eramo 6, Puscas 7.5 (27’st Cisse’ 6.5), Lopez 6 (34’st Del Pinto 6) ; Ceravolo 6 In panchina: Gori, Ciciretti, Gyamfi, De Falco, Buzzegoli, Matera. Allenatore: Baroni 8

CARPI (4-2-3-1): Belec 6.5; Struna 6 (19’pt Sabbione 6), Romagnoli 5, Poli 5.5 (6’st Lasagna 5.5), Letizia 5; Mbaye 6, Bianco 5.5; Jelenic 6, Lollo 5.5 (28’st Fedato 6), Di Gaudio 6.5; Mbakogu 6 In panchina: Colombi, Gagliolo, Concas, Beretta, Carletti, Pasciuti. Allenatore: Castori 5.5

ARBITRO: Pasqua di Tivoli 6

RETI: 32’pt Puscas.

NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni, spettatori 15mila circa. Ammoniti: Eramo, Bianco, Lollo, Mbaye. Angoli: 10-4 per il Carpi. Recupero: 2′; 4’+30″.

 Mario Miccio

Contenuti Sponsorizzati