Mastella: “Benevento in Serie A favola incredibile”

“Si tratta davvero di una favola incredibile, un sogno mai sognato, che nessuno di noi poteva neppure immaginare, pensare, ipotizzare, invece è stata una cosa straordinaria quella che abbiamo vissuto ieri sera e che ancora stiamo vivendo e siamo immersi in una specie di bolla gioiosa”. Così Clemente Mastella, sindaco di Benevento intervenuto a Effetto Giorno su Radio 24 per commentare il ritorno del Benevento in Serie A, e aggiunge: “Un popolo intero ritrovato. Mi ha dato un po’ l’impressione di quando il Napoli vinse il primo scudetto, ci fu l’interpretazione, l’identità dell’intera città, del popolo napoletano, della Campania intorno al Napoli. La stessa cosa è capitata oggi per quanto riguarda la città di Benevento ma non soltanto la città di Benevento, l’intero Sannio”. A Simone Spetia che su Radio 24 lo stuzzica sul derby Benevento-Napoli e sulla possibilità di vedere in tribuna vicini lui e De Magistris, Mastella replica: “Non credo che mai avverrà. Saremo magari in tribune diverse, saremo ospitali con tutti evidentemente, anche con il sindaco di Napoli De Magistris che rappresenta un’istituzione, però non saremo vicini, è abbastanza evidente, per ragioni anche scaramantiche non starei vicino a lui”. Vuol dire che le porta sfortuna De Magistris, rischia di portar sfortuna? Chiede Spetia a Mastella che risponde ridendo: “Beh, insomma credo proprio di sì, lui la crea la sfortuna”.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati