Immigrazione in Campania, De Luca: “Siamo al limite, margini stretti per accoglienza”

“Siamo arrivati al punto limite, dobbiamo prendere una decisione perche’ non possiamo avere altri margini ampi per l’accoglienza dei migranti”. A dirlo il governatore della Campania Vincenzo De Luca, a margine del convegno ‘Il ruolo di Napoli nel Piano Strategico metropolitano e regionale: proposta di delibera’. “In queste condizioni – continua – l’Italia non regge e possono crescere sentimenti razzisti, la situazione rischia di diventare ingovernabile. A breve c’e’ una sola possibilita’: realizzare centri di accoglienza in Nord Africa sotto l’egida dell’Onu in maniera civile. Poi dovremo intervenire per far crescere l’economia dei territori e la classe dirigente con l’impegno finanziario di tutti i Paesi”, conclude De Luca.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati