Una dichiarazione d’amore seppur critica per il suo Belgio definito ‘brutto e piccolo ma terra di giganti’ tra birra, poesia e scheletri: dopo le monumentali 24 ore di Mount Olympus – To glorify the cult of tragedy – un trionfo sulla tragedia greca (premio Ubu 2016 come migliore produzione straniera), l’artista Jan Fabre presenta domani in anteprima mondiale al Napoli Teatro Festival Italia la sua nuova visionaria creazione ‘Belgian Rules/Belgium Rules’, coproduzione europea della Fondazione Campania dei Festival. Lo spettacolo è in scena dalle ore 20.30 e, in replica, domenica 2 luglio dalle ore 19.00 al Teatro Politeama di Napoli. Debutterà poi in prima mondiale il 18 luglio all’ImPulsTanz Festival di Vienna e a settembre sarà nuovamente in Italia, il 30 settembre al Teatro Argentina per il Roma Europa Festival, ripresa di una lunga tournée internazionale che proseguirà a Siviglia, Amsterdam, Anversa.

Contenuti Sponsorizzati