Salernitana sconfitta indolore a Perugia ma già si pensa alla rifondazione

Il Perugia ha chiuso il campionato al quarto posto grazie alla vittoria sulla Salernitana. I granata di mister Bollini chiudono un campionato anonimo con l’ennesima sconfitta. La squadra di Bucchi aveva sfiorato il vantaggio dopo 25 minuti, con Vitale che di testa aveva rischiato l’autogol, deviando sul palo della propria porta un traversone di Terrani, riuscendo a comunque a liberare prima che questa varcasse la linea. La Salernitana e’ passata in vantaggio con Coda, che di testa ha finalizzato al meglio un cross di Improta, insaccando con la complicita’ di Brignoli. Giusto il tempo di giore, che il Perugia ha trovato il pareggio con Ricci, a segno da fuori area. Gli umbri sono passati in vantaggio con Di Carmine che su un traversone di Del Prete ha deviato alle spalle di Gomis. Nella ripresa terzo gol del Perugia con Terrani, mentre la SALERNITANA ha accorciato con Ronaldo.

  PERUGIA-SALERNITANA 3-2 

 PERUGIA (4-3-3): Brignoli 6; Del Prete 6.5, Mancini 5.5, Monaco 5.5, Di Chiara 6; Brighi 6, Ricci 7 (8′ st Acampora 6), Dezi 6.5; Nicastro 6 (22′ st Mustacchio 6), Di Carmine 6.5, Terrani 6.5. In panchina: Elezaj, Fazzi, Dossena, Alhassan, Gnahore’, Di Nolfo, Forte. Allenatore: Bucchi 7

SALERNITANA (4-3-2-1): Gomis 6; Mantovani 6 (39′ pt Bittante 6), Tuia 5, Bernardini 6, Vitale 6; Improta 6, Della Rocca 6, Odjer 6.5; Ronaldo 6.5 (30′ st Zito sv), Rosina 6 (28′ pt Donnarumma 6); Coda 6.5. In panchina: Rosti, Busellato, Grillo, Garofalo, Carrafiello, Sprocati. Allenatore: Bollini 5.5

ARBITRO: Abbatista di Molfetta 6

RETI: 30’pt Coda, 31’pt Ricci, 45’pt Di Carmine, 9’st Terrani, 13’st Ronaldo.

NOTE: serata mite, terreno in buone condizioni. Spettatori 10.053, incasso non comunicato. Ammoniti: Del Prete, Ricci, Della Rocca, Ronaldo. Angoli 4-0. Recupero: pt 3′, st 3′.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati