Marano: è vicino al clan Orlando l’assassino del gioielliere

Il 31enne fermato si chiama Maurizio De Fenza, detto ‘o mamozio ed e’ rimasto coinvolto nel 2016 in un’inchiesta su elementi contigui al clan Orlando. Inoltre l’uomo nel 2015 era stato ferito da un colpo di pistola alla mano e alla gamba in via della Resistenza a Calvizzano, nel Napoletano. 

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati