Uno spettacolo la Curva B del San Paolo ieri sera. Al termine della gara mentre la restante parte dello stadio via via si svuotava tutti i tifosi presenti in curva sono rimasti per oltre venti minuti ancora a festeggiare gli azzurri e quando i calciatori sono arrivati per cantare “Un giorno all’improvviso” c’è stata l’apoteosi. Per oltre quattro minuti tutta la curva ha cantato e ricantato l’inno azzurro. Uno spettacolo e un’emozione indescrivibile con tante famiglie presenti insieme ai bambini. Anche i calciatori del Napoli pareva non volessero staccarsi da quella festa. Due siparietti finali con Insigne che è corso ad abbracciare il figlioletto con la maglia azzurra e poi Pepe Reina con i tre figli scatenatissimi mentre gli altri compagni di squadra hanno guadagnato gli spogliatoi lui ha continuato a cantare con i tre pargoletti. Una festa insomma conclusa con “l’invasione” di campo di figli e mogli dei calciatori e con i ragazzini che si sono esercitati  nei tiri nella porta sotto la curva ed ogni volta che il pallone entrava in rete scattava l’ovazione del pubblico. Ecco uno stralcio della festa con “Un Giorno all’improvviso” cantato dai tifosi.

Link sponsorizzati
Link sponsorizzati