Puglia: il gasdotto si fa

E’ arrivata a 24 ore dalla discussione la sentenza del Tar Lazio che consente a Tap di riprendere gli espianti degli ulivi nel cantiere di Melendugno. Respinto il ricorso della Regione Puglia, che chiedeva la sospensione dei lavori paventando un pericolo di danno permanente all’uliveto nell’incertezza del quadro autorizzativo sia in relazione allo spostamento dei 211 alberi dal tracciato sia dell’assoggettabilità a Via (la Valutazione di impatto ambientale) del progetto di microtunnel.

Antonio Esposito
Contenuti Sponsorizzati