Der Spiegel: “Ronaldo pagò 375mila dollari una donna che lo aveva denunciato per stupro”. CR7 annuncia querele

Il giocatore del Real Madrid Cristiano Ronaldo sette anni fa ha pagato 375.000 dollari ad una donna che lo aveva denunciato per di stupro per far cadere l’accusa. In cambio, scrive il settimanale tedesco ‘Der Spiegel’ la donna non solo ha ritirato la denuncia ma si e’ anche impegnata a mantenere il silenzio con tutti, a partire dalla stampa, su quanto sarebbe avvenuto nella suite di un hotel di Las Vegas dove il calciatore portoghese ha incontrato la sua presunta vittima durante una vacanza a giugno del 2009. L’accordo risalirebbe al gennaio del 2010 e sarebbe stato frutto dell’opera di un mediatore del Nevada e di un accordo stragiudiziale tra Ronaldo e la donna. La vittima, scrive lo Spiegel, avrebbe avuto circa venti anni, e aveva posto come unica condizione, oltre la somma, che Ronaldo ascoltasse il proprio legale leggergli una lettera di sei pagine, scritta di suo pugno, in cui aveva descritto puntualmente non solo la violenza sessuale subita ma anche le ferite causate dal calciatore. L’avvocato tedesco di Ronaldo ha smentito la ricostruzione del settimanale e ha annunciato querela. 

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati