Portici, scoperto il pedofilo della scuola calcio. Si aspettano le decisioni della magistratura

Portici. Ancora una  di violenze sessuali e pedofilia nei confronti di minori. Protagonista un presunto allenatore che avrebbe cercato di abusare di alcuni baby calciatori. Sulla vicenda c’è il massimo riserbo visto che coinvolge ragazzini tra gli 11 e 14 anni di una nota scuola calcio di Portici. Il presunto orco è stato già identificato e ora si aspettano le decisioni della magistratura dopo che la polizia ha inviato una dettagliata relazioni in cui viene riepilogata la vicenda iniziata come purtroppo capito sempre più spesso sul web. Il presunto pedofilo di turno, adescava i piccoli con un profilo falso. Tutti iscritti a una scuola calcio cittadina. Chiedeva l’amicizia, parlava di calcio, poi chiedeva foto, inviava sue immagini, proponeva incontri, fino alle richieste esplicite di sesso orale. La cosa è cominciata a circolare anche nella chat privata della scuola calcio e le mezze frasi comparse hanno insospettito subito uno degli allenatori che ha avvisato subito i genitori. Il passo successivo è stata una denuncia alla polizia postale che in breve tempo ha individuato l’uomo. E ora si aspettano le decisioni della magistratura.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati