Torre Annunziata. “Con le primarie di Torre Annunziata si è celebrata una bella giornata di democrazia. Oltre 4mila persone si sono recate ai seggi per scegliere il candidato del centrosinistra alle Amministrative: un segnale importante, che testimonia la volontà dei cittadini di decidere il proprio futuro e di farlo attraverso lo strumento più democratico e inclusivo”. A dirlo è il segretario regionale del Pd Campania, Assunta Tartaglione. “Le operazioni si sono svolte nella massima correttezza e trasparenza – aggiunge Tartaglione – e ringrazio i tanti iscritti, militanti e volontari che hanno dato il loro contribuito. Complimenti e un in bocca al lupo al candidato del Partito democratico, Vincenzo Ascione, che ha vinto le primarie. Con la stessa responsabilità con cui il Pd si è schierato compatto al fianco di Ascione, auspico che da oggi il candidato sindaco abbia il sostegno di tutte le forze del centrosinistra, che hanno contribuito con la passione e le idee al successo di queste primarie”.

Ascione ha vinto di un soffio – 58 voti -, grazie ai voti nella ‘roccaforte’ di Rovigliano sull’avversario Carmine Alfano sostenuto da Udc, Ncd, e due Civiche. Quattro i seggi allestiti sul territorio per le Primarie cittadine

Contenuti Sponsorizzati